IL CIELO IN UNA STANZA.. COSTA 500 EURO

Contro le dure leggi di un mercato che tende alla schizofrenia,la parola d’ordine in grado di fronteggiare questo trend negativo è COABITAZIONE. Necessità per poter risparmiare e sopravvivere nella quotidiana lotta dura e dignitosa alla non retrocessione da questa società.
Certo aprire una finestra su quanto costa la vita in una grande metropoli,aprirebbe dinamiche purtroppo dure,dove le delusioni sarebbero forti,dato che oggi il prezzo della propria vita è determinato dal datore di lavoro (quando c è ne uno). Eppure bizzarra Italica contraddizione è uscito di recente uno spot ministeriale dallo slogan -sicurezza sul lavoro,la pretende chi si vuole bene- .
A Milano,il folto esercito dei coabitatori (studenti,pendolari,lavoratori giovani e adulti) aumenta sempre di più. Cifre del Sunia parlano nel 2009 di un 60% perlopiù costituite da queste categorie,quasi alla pari con Roma. La media delle singole (fonte idealista.it) è sui 460,e le zone piu care Porta Garibaldi – Porta Venezia,mentre la piu economica bicocca si attesta sui 400 euro.. poi aggiungo io,chi volesse osare a venire al gratosoglio quartiere dormitorio popolare,dove l’unica connotazione che lo rende parte della città a parer mio è data solo dal tram che si distende dal centro fino all hinterland piu estremo le tariffe scendono di una cinquantina di euro,sempre che non si tratti di affitti in nero e alloggi occupati.
Tutta questa giungla di cifre in una città che con i suoi grattacieli che si slanciano verso l’alto,dove dinamiche inarrestabili vedono sempre piu loft per single,anziani soli,e migranti in aumento,e bamboccioni della prima ora e tant’altro..Per Tutto ciò
spesso manca una vera progettualità politica in ambito abitativo,una sorta di “architettura delle idee” è un pò piu di responsabilità che coordini questi processi,per ridare in primo luogo cittadinanza alla Persona Umana.

Pubblichiamo e riceviamo da Christian Condemi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: